Riola Sardo

Maltempo: acqua non potabile ad Oristano

Il sindaco di Oristano Andrea Lutzu ha firmato stamattina una ordinanza che vieta l'uso potabile e per scopi alimentari dell'acqua distribuita da Abbanoa su tutto il territorio della città e delle frazioni esclusa quella di Silì. Il provvedimento si è reso necessario a seguito di una nota del Servizio Igiene degli alimenti e nutrizione della Azienda socio sanitaria che certificava la non potabilità dell'acqua che alimenta l'acquedotto di Oristano a causa delle piogge copiose dei giorni scorsi. Lo stesso problema riguarda anche i comuni di Siamaggiore e di Tramatza, anch'essi alimentati come Oristano dalle sorgenti di Santu Miali e Bau Nou. L'utilizzo dell'acqua è consentito solo per usi domestici e per l'igiene della persona. Con la stessa ordinanza, il sindaco Lutzu impone ad Abbanoa di garantire idonei punti di erogazione di acqua potabile per uso alimentare.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie