Riola Sardo

Cavaliere cade all'Ardia, ricoverato

La brutta caduta di un cavaliere di 44 anni, ora ricoverato all'ospedale di Nuoro, e la caduta negli stessi momenti della prima e della terza "pandela", non hanno fermato l'Ardia in onore di San Costantino che si è svolta stamattina a Sedilo (Oristano) nel tradizionale percorso attorno al Santuario intitolato al Santo imperatore. Nell'antica corsa equestre che si svolge ogni anno nel paese al centro della Sardegna il 6 e 7 luglio, i primi a cadere sono stati proprio la prima bandiera Luciano Putzulu e la terza Graziano Salaris. Un attimo dopo, alle loro spalle è caduto anche Antonio Giovanni Carta, 44 anni, che è rimasto esanime al suolo mentre il suo cavallo proseguiva la corsa. I soccorsi sono stati immediati. Il cavaliere ha perso conoscenza ma secondo le prime informazioni circolate tra le migliaia di spettatori e fedeli che hanno assistito all'Ardia, non sarebbero particolarmente gravi. Mentre i soccorsi erano in atto, la prima bandiera ha portato a conclusione l'Ardia con una spettacolare corsa ripercorrendo in senso contrario e in salita verso il santuario il tratto di percorso sul quale era caduto durante la discesa a Sa Muredda. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie